Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA RICHIESTA

Danni del maltempo, la Regione Calabria chiede lo stato di calamità

La Regione Calabria ha avanzato richiesta di stato di calamità dopo l’ondata di maltempo dei giorni scorsi. Oggi il presidente della Regione Mario Oliverio, accompagnato dal dirigente della Protezione civile regionale Carlo Tansi e dal comandante dei Vigili del fuoco di Vibo Valentia Domenico Monterosso, ha effettuato sopralluoghi a Monterosso Calabro e Polia, i comuni del vibonese che figurano tra le zone maggiormente colpite dal maltempo che ha fatto contare anche perdita di vite umane.

Il Governatore, che dall’inizio sta seguendo la situazione, è in costante contatto con le strutture interessate ed impegnate nei soccorsi alla popolazione e con i sindaci dei comuni colpiti.

«A fronte del drammatico quadro, seppure provvisorio, di danni ingenti ad infrastrutture, abitazioni, attività produttive come quelle agricole e commerciali - è scritto in una nota - ha già avanzato la richiesta dello stato di calamità naturale ed ha convocato per domani una apposita riunione della Giunta Regionale per fare il punto della situazione».

Oliverio oggi ha incontrato i sindaci di Monterosso, Lampasi, e di Polia, Amoroso, imprenditori, amministratori, cittadini e famiglie.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook