Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, diede fuoco alla moglie Maria Antonietta Rositani: chiesti 20 anni per Ciro Russo
PROCURA

Reggio, diede fuoco alla moglie Maria Antonietta Rositani: chiesti 20 anni per Ciro Russo

di
violenza donne, Ciro Russo, Maria Antonietta Rositani, Reggio, Calabria, Cronaca
Il corpo di Maria Antonietta Rositani avvolto dalle fiamme e Russo che si allontana

La Procura di Reggio ha chiesto la condanna a 20 anni di carcere nei confronti di Ciro Russo, l'uomo di origini napoletane che nel marzo del 2019 tentò di ammazzare l'ex moglie Maria Antonietta Rositani dandole fuoco dopo avere gettato della benzina addosso alla giovane donna.

Il pm Paola D'Ambrosio ha chiesto il massimo della pena prevista per il reato contestato. Alla requisitoria stamattina davanti al Gup di Reggio, Valerio Trovato, hanno partecipato anche il procuratore di Reggio Giovanni Bombardieri e il procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni.

La vittima di questa orribile aggressione Maria Antonietta Rositani continua a versare in gravi condizioni di salute dopo aver combattuto per mesi tra la vita e la morte per le bruciature subite nell'aggressione consumato in centro città davanti a una scuola di Reggio e in pieno giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook