Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bruciata dal marito a Reggio, la Regione si costituisce parte civile al processo
TRIBUNALE

Bruciata dal marito a Reggio, la Regione si costituisce parte civile al processo

«Lo avevo promesso in campagna elettorale e oggi l’ho fatto». Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria in relazione alla decisione della Giunta regionale calabrese che ha deliberato di dare mandato all’avvocatura regionale per la costituzione di parte civile da parte dell’ente nel processo che vede come parte offesa Maria Antonietta Rositani.

Maria Antonietta Rositani è la donna che l’ex marito Ciro
Russo l’11 marzo del 2019, a Reggio Calabria, aveva tentato di
uccidere gettandole addosso della benzina e dandole fuoco.

La donna, che aveva riportato gravi ustioni, rimanendo per lungo tempo in pericolo di vita, era stata trasferita nel Centro grandi ustioni di Brindisi dove è stata curata fino alle dimissioni nello scorso mese di maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook