Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ballottaggio a Reggio, tra Falcomatà e Minicuci sarà battaglia all’ultima preferenza
COMUNALI

Ballottaggio a Reggio, tra Falcomatà e Minicuci sarà battaglia all’ultima preferenza

di

È arrivata l'ora della verità. Chiusa la campagna elettorale per il secondo turno oggi e domani urne nuovamente aperte per la scelta del nuovo sindaco di Reggio. La sfida tra Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci parte da un pareggio sostanziale al primo turno con in leggero vantaggio il primo cittadino uscente.

I due sfidanti arrivano al ballottaggio senza alcun apparentamento con altre liste che nel primo turno si erano presentate in modo autonomo con i rispettivi candidati a sindaco. Nel termine ultimo di domenica scorsa non c'è stata alcuna alleanza con le altre liste. Saverio Pazzano ha solo ufficializzato che la coalizione de “La Strada” e “Riabitare Reggio” ha deciso di votare per il centrosinistra per coerenza con le ideologie di sinistra; mentre Angela Marcianò ha preso le distanze da entrambi gli sfidanti ma un video postato venerdì sui social e la presenza del marito al comizio ufficiale di Antonino Minicuci possono essere segnali inequivocabili delle intenzioni di voto. Klaus Davi, invece, non ha espresso alcuna intenzione di voto e già è proiettato in Consiglio comunale.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook