Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SU FACEBOOK

Reggio si mobilita per Jasmin, raccolta fondi per rimpatriare la salma della giovane morta a Londra

Una raccolta fondi per Jasmin Ahmed Chaouch, la mamma di Reggio deceduta a Londra in circostanze ancora da chiarire. Una morte che ha profondamente scosso la città dello Stretto, dove la 30enne è nata e cresciuta.

La giovane, emigrata in Inghilterra per lavoro insieme al marito Antonio Malara, aveva dato alla luce la piccola Ariel appena un mese fa. La sua scomparsa ha segnato non solo amici e parenti ma tutta la cittadinanza: Jasmin era molto conosciuta e apprezzata dalla comunità.

In attesa che l'autopsia sveli il motivo del decesso, avvenuto poco dopo essersi recata in ospedale per un dolore alla gamba, è stata attivata una raccolta fondi su Facebook per riportare la salma della 30enne da Londra a Reggio.

«Salve, qualche giorno fa ci ha lasciato Jasmin, la sua morte è stata un fulmine a ciel sereno per tutti, amici e parenti si stringono nel dolore - recita il messaggio che accompagna l'iniziativa -. Lascia il marito e una bimba di 3 settimane. Io e altri amici ci domandavamo: "cosa possiamo fare per aiutarli concretamente?" e così abbiamo avuto quest'idea di fare una raccolta fondi per aiutare la famiglia a portare la salma dall'Inghilterra all'Italia dove è giusto che lei sia sepolta. Jasmin era una donna bella e sorridente dal cuore nobile, e purtroppo ha lasciato un vuoto incommensurabile nel cuore di tutti. Se puoi aiutaci in questa raccolta fondi e riportiamo Jasmin a casa sua. Grazie a tutti immensamente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook