Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA TRAGEDIA

Londra, in ospedale con dolori alla gamba: 30enne di Reggio viene dimessa e muore poco dopo

londra, Jasmin Ahmed, Reggio, Calabria, Cronaca
Jasmin Ahmed con il marito

Reggio Calabria a lutto per un'altra giovane vittima. A poche ore dall'incidente che è costato la vita al 24enne Walter Zema, la città piange la scomparsa di Jasmin Ahmed, 30enne nata nella città dello Stretto da mamma reggina e papà marocchino.

La giovane, che da anni viveva a Londra e appena un mese fa aveva dato alla luce la sua prima figlia, si era recata ieri in ospedale accusando un dolore ad una gamba, ma tranquillizzata dai medici è stata rimandata a casa poco dopo. La situazione perà si è aggravata nel giro di poche ore e la donna sono sopraggiunti problemi respiratori che ne hanno poi causato la morte.

Le autorità britanniche hanno disposto l’autopsia sul corpo per capire cosa sia accaduto: tra le ipotesi c'è anche quella delle conseguenze del post parto. Jasmin lascia il marito Antonio Malara, con cui era convolata a nozze appena un anno fa, e la figlioletta Ariel.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook