Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Lamezia, il centrodestra lancia la volata ad Occhiuto. E la Ronzulli ricorda... Jole Santelli

Lamezia, il centrodestra lancia la volata ad Occhiuto. E la Ronzulli ricorda... Jole Santelli

Un minuto di silenzio per ricordare Jole Santelli. Inizia così la convention del centrodestra nazionale e regionale in corso a Lamezia. Licia Ronzulli, esponente di punta degli "azzurri" ha voluto ricordare con emozione la figura dell'ex presidente della Regione Calabria prematuramente scomparsa il 15 ottobre scorso.

I leader del centrodestra stanno lanciando in questi minuti la candidatura di Roberto Occhiuto alla Cittadella. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera sta ricevendo il sostegno del "gotha" del centrodestra nazionale: presenti Matteo Salvini, segretario della Lega, Antonio Tajani, numero 2 di Forza Italia, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, in collegamento da remoto e gli altri partiti minori che sostengono Occhiuto. Presenti anche i big del centrodestra calabrese (in primo luogo Nino Spirlì, presidente facente funzioni della Regione Calabria e componente del ticket con Occhiuto che in caso di vittoria lo consacrerebbe come vicepresidente della Giunta regionale), amministratori locali e simpatizzanti.

Salvini: chiedo un voto d'orgoglio ad ottobre

"Contento dei risultati e del testimone raccolto da Spirlì". Così il leader della Lega Salvini: "Da pochi giorni l'acqua è tornata completamente in mano ai calabresi senza intromissioni esterne. Strada 106 una vergogna. Altro obiettivo è riportare la sanità calabrese in mano ai calabresi smettendola coi commissariamenti di gente esterna che arriva qui e lascia la Calabria peggiore dei come l'ha trovata. Com'è possibile che in decenni passati non si sia approvato piano spiaggia degno di questo nome per dare prospettive occupazionali? Mare di Calabria più bello di quello di Spagna e Grecia. Chiedo un voto di orgoglio a ottobre. Unica immigrazione a cui noi lavoreremo: fare tornare nella loro terra i figli di Calabria costretti ad andare via. Non abbiamo bisogno di turismo dei barchini e barconi ma dei turisti che pagano".

Meloni: "Siamo pronti e Jole sarà fiera di noi"

"Ci saranno mille altre occasioni per stare insieme, per guardarci negli occhi così come piace fare politica a noi. Un grande in bocca a lupo a Roberto Occhiuto, a Nino Spirlì, un caro saluto ai nostri militanti di Fratelli d'Italia. Siamo pronti e voglio dire a Jole Santelli che noi lavoreremo perchè possa essere fiera di noi".

Tajani: "Occhiuto farà fare il salto di qualità alla Calabria"

«Avremo un presidente calabrese, Roberto Occhiuto, una persona che conosce bene questa terra, e che sarà in contatto con Roma e Bruxelles, per consentire alla Calabria di essere una regione virtuosa facendole fare quel
salto di qualità agognato. Lavoreremo sine die perché vogliamo vincere per avere un ottimo presidente, ma anche per essere il primo partito. E ci auguriamo che anche attraverso la realizzazione del ponte sullo Stretto si possa aiutare ancora di più questa terra». A dirlo Antonio Tajani. «Forza Italia - ha aggiunto - è in costante crescita, le adesioni al partito sono sempre più numerose e qui in Calabria i sondaggi di danno al primo posto. Non abbiamo paura di
confrontarci con alcuno. Noi saremo protagonisti in questa campagna elettorale, mobiliteremo tutti i calabresi, anche quelli fuori regione».

Berlusconi al telefono: "Da qui al 2023 unico partito del centrodestra"

"Stiamo lavorando bene insieme a Matteo e Giorgia - ha esordito il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in collegamento telefonico - entro il 2023 un soggetto unico di centrodestra, un partito repubblicano che abbiamo chiamato il "Centrodestra Italiano". La sanità in Calabria deve essere tornata a gestire dai calabresi e non dai commissari. Roberto Occhiuto è la persona giusta per fare un grandissimo lavoro ed il centrodestra unito otterrà grandi risultati contro una sinistra che non ha idee, una sinistra divisa".

Ronzulli: "Occhiuto il miglior candidato possibile"

«La comunità di Forza Italia continua a crescere e si arricchisce giorno dopo giorno con risorse umane di grande valore. E’ un risultato che premia l’impegno del nostro coordinatore regionale della Calabria, Giuseppe Mangialavori, e di tutti gli altri esponenti di Forza Italia quotidianamente impegnati per la loro terra. Voi, Sindaci e amministratori locali, svolgete un ruolo insostituibile, siete sempre in prima linea per ascoltare le istanze e risolvere i problemi dei cittadini per i quali rappresentate il primo e immediato punto di riferimento». Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, nel corso di un incontro con i Sindaci e amministratori locali azzurri della provincia di Vibo Valentia, in occasione della presentazione della candidatura di Roberto Occhiuto alla guida della Regione Calabria. "Il vostro contributo direttamente sui territori e nei comuni sarà fondamentale per conquistare una regione in cui - ha aggiunto - il centrodestra unito ha senza dubbio individuato il miglior candidato possibile, non solo per vincere, ma per amministrare e per farlo bene. Roberto Occhiuto è una persona
stimata e apprezzata, un amministratore di grande esperienza che ha scelto di impegnarsi in prima persona per la sua Calabria. Con lui non solo riusciremo a riconfermarci alla guida della Regione, ma la governeremo al meglio, nel solco di quelle esperienze di buongoverno di centrodestra che costituiscono ovunque esempi virtuosi».

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook