Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Stati Generali Lega in Calabria, Salvini: "L'indicazione del nome spetta a Forza Italia"

Stati Generali Lega in Calabria, Salvini: "L'indicazione del nome spetta a Forza Italia"

"La Calabria ai calabresi. Questa Regione non merita un fallito come de Magistris. E’ una roba da quinto mondo. La Lega ed il centrodestra avranno un unico candidato per la Calabria ed i calabresi".
E’ quanto affermato da Matteo Salvini a Zambrone, dove si stanno concludendo gli Stati Generali della Lega.

"La Lega - continua il suo leader - sarà il primo partito del centro destra in Calabria e rimarco qui che questa Regione non è merce di scambio. Non si scambia la Calabria sul tavolo di altre trattative. Nei prossimi giorni ci sarà il nome. Non è solo il voto dei calabresi, ma voi sarete chiamati al voto per dare orgoglio ai tanti calabresi andati via in questi decenni per colpa di una classe politica che ha fallito".

Poi Matteo Salvini entra nel merito delle candidature

"I nomi vengono dopo, l'indicazione del nome spetta a Forza Italia, quindi il candidato verrà concordato al tavolo. Poi la squadra e i progetti vengono dopo. Sono orgoglioso del lavoro che la squadra della Lega ha fatto in Calabria, ma ho proposto una federazione per ragionare da squadra. Il nemico è la sinistra. Le idee della Sinistra prevedono nuove tasse, le nostre vanno nell’esatta opposta direzione. Noi siamo entrati al Governo in piena emergenza sanitaria - continua - e oggi si sta raggiungendo il record europeo dei vaccini quindi su questo fronte ci siamo. Su quello del lavoro i prossimi mesi saranno fondamentali. Lavoro vuol dire agricoltura, turismo, infrastrutture, Statale 106, vuol dire porti e la Calabria sotto quest’ultimo aspetto si trova in una posizione strategica".

L'affondo: "Dove c’è la Lega non c’è la ‘Ndrangheta"

"Qui c’è un nucleo di sognatori e di costruttori e per me è davvero un orgoglio. L’Italia deve vincere e ripartire tutta insieme. L’autonomia è un valore da considerare anche in questa terra: che degrado ha lasciato questa politica centralista che ha fallito sulla SS106 e altri temi. A luglio faremo una battaglia con il partito radicale: in campo per la riforma della Giustizia. Ci sono 5 milioni di italiani che attendono una sentenza da anni. Abbiamo depositato sei quesiti referendari e serviranno 500mila firme da raccogliere tra luglio e agosto. Siamo un po’ matti, ma ce la faremo. Tutti i lavoratori devono pagare, pubblici e privati. Devono pagare anche i magistrati".

Un passaggio anche sul Ponte

"Per il Ponte sullo Stretto i problemi sono in casa del Pd e dei Cinque Stelle. La Lega e il Centrodestra, sia in Calabria che in Sicilia che a livello parlamentare, hanno espresso chiaramente l’idea che sarebbe sviluppo, lavoro, genialità, futuro, innovazione, tutela dell’ambiente, più turismo, più infrastrutture. Ci sono invece - ha aggiunto - Pd e Cinque Stelle che ogni quarto d’ora cambiano idea. Sarebbe una grande opportunità dopo il covid per far vedere quanto è forte l’Italia e quanto sono bravi gli italiani, gli ingegneri, i manovali, i geometri e gli operai italiani".

Giuseppe Conte "rappresenta il passato"

"Se stessimo aspettando lui per i vaccini, probabilmente saremmo fermi a febbraio. Con Draghi invece andremo fino in fondo. Draghi e Figliuolo - ha aggiunto Salvini - hanno portato l'Italia fuori dalla pandemia. Questa deve essere l’estate del boom economico. Ho chiesto al ministro Speranza di portare turisti in Italia, non altri 'turisti' che sbarcano sulle nostre spiagge".

Infine, lo spot

La sosta a Pizzo assieme alla fidanzata Francesca Verdini, per fare colazione con un gelato e una brioche, prima di raggiungere Zambrone per gli Stati generali del partito in Calabria. Salvini, che era partito in mattinata dall’aeroporto di Verona, si è accomodato in una delle tante gelaterie che costellano la piazzetta della cittadina tirrenica nota per il rinomato tartufo gelato davanti al Castello di Murat. "Qui Pizzo Calabro - ha postato Salvini sulla sua pagina Facebook - visto che sono a dieta hanno pensato bene di portarmi a fare questa colazione! Che faccio???".

E la proposta:

"Sottovoce suggerisco a 60 milioni di italiani di passare le vacanze in Italia ed il mare di Calabria è uno dei più belli del mondo. I miei 5-6 giorni a cavallo di ferragosto me li gioco in Calabria"

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook