Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, Zuccatelli lascia le aziende ospedaliere: Pelle alla guida del "Pugliese"
SANITÀ

Catanzaro, Zuccatelli lascia le aziende ospedaliere: Pelle alla guida del "Pugliese"

di

Giuseppe Zuccatelli lascia anche Catanzaro. L'ormai ex commissario straordinario dell'Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” e dell'Azienda ospedaliero-universitaria “Mater Domini” ha tenuto fede alle promesse e ha tagliato i ponti con il capoluogo di regione. L'ha fatto ad appena quattro giorni dalle dimissioni dalla carica di commissario ad acta per il Piano di rientro dell'intera regione che lui stesso presentò travolto dalle polemiche sull'utilità delle mascherine. Le aveva rassegnate ancor prima di ricevere il decreto di nomina anticipando di voler voltare pagina rispetto a tutto ciò che lo legava alla Calabria. Sui Tre colli era arrivato poco meno di un anno fa. Nominato il 13 dicembre 2019 e insediatosi il 15 gennaio 2020, a Catanzaro ha trascorso 45 settimane, dense di atti e polemiche, che si sono concluse in piena emergenza Covid e durante le quali a Zuccatelli è scivolato tra le dita l'obiettivo fondamentale per il quale era arrivato ovvero l'unificazione delle due Aziende ospedaliere cittadine.

Attualità soltanto poche settimane fa, oggi già storia perché al “Pugliese-Ciaccio” la palla passa al direttore sanitario, Nicola Pelle. Per pure questioni anagrafiche sarà lui a traghettare l'Azienda ospedaliera verso una nuova fase commissariale che scatterà soltanto quando la Calabria avrà nuovamente un commissario ad acta per la sanità. Suo l'onere delle nomine.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook