Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sanità in Calabria, Zuccatelli: "Nel tritacarne per una pataccata. Mascherine indispensabili"
L'EX COMMISSARIO

Sanità in Calabria, Zuccatelli: "Nel tritacarne per una pataccata. Mascherine indispensabili"

Giuseppe Zuccatelli, Calabria, Politica
Giuseppe Zuccatelli

«Per me, visto che siamo in Romagna, la posso definire con una battuta. E’ stata una pataccata». Sono le parole di Giuseppe Zuccatelli, che, tornato nella sua Cesena, commenta le vicende che lo hanno visto coinvolto di recente come commissario alla sanità in Calabria in pectore pur se per pochi giorni. Pataccata, in romagnolo, significa più o meno una stupidaggine, una ingenuità.  "Per una pataccata - si interroga il 76enne in merito al video sulle mascherine - uno deve arrivare a essere trattato con un tritacarne mediatico come sono stato trattato io?».

«Io non mi sono dimesso in realtà ho tolto la mia disponibilità che avevo dato al ministro Speranza nell’accettare l’incarico di commissario ad-acta». Lo afferma Giuseppe Zuccatelli parlando nella sua Cesena delle fasi che lo hanno portato a rinunciare all’incarico di commissario alla sanità in Calabria. «Ho tolto la disponibilità perchè mi è stato chiesto. Io sono molto rispettoso delle istituzioni. Se un’istituzione, in questo caso il Governo, ti nomina - spiega - devi anche sapere che se ti chiede di dimetterti lo devi fare immediatamente».

«Gino Strada è una persona che io ho sempre stimato che stimo come professionista, come medico, come chirurgo, come esperto di emergenze». Lo afferma Giuseppe Zuccatelli commentando a Cesena i fatti che lo hanno visto protagonista in Calabria. «Devo dire, se dovesse essere lui il commissario, di contornarsi di persone molto esperte nelle leggi, nei decreti, nei regolamenti perchè - aggiunge - la sanità è un settore di grande complessità».

«Ho cambiato idea, le mascherine sono indispensabili». Così Giuseppe Zuccatelli a chi chiedeva a Cesena se, dopo un video diffuso dove diceva il contrario, avesse cambiato la sua opinione. «No comment», ha poi aggiunto a chi gli chiedeva un suo commento su come il Governo stia gestendo la questione Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook