Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regione Calabria, Commissioni definite dopo 8 ore di ritardo: centrodestra lacerato
CONSIGLIO

Regione Calabria, Commissioni definite dopo 8 ore di ritardo: centrodestra lacerato

di
commissioni, regione calabria, Calabria, Politica
Consiglio regionale della Calabria

Oltre 8 ore di ritardo per trovare la “quadra”. Un'attesa mortificante per arrivare “soltanto” a una spartizione delle poltrone. Uno spettacolo indegno quello della maggioranza che ha offerto alla minoranza l'assist per non entrare neppure in Aula «per protestare contro il notevole ritardo di avvio dei lavori».

Dopo le 20, dunque, il Consiglio regionale si è costituito in seggio elettorale per l'elezione dei presidenti, vicepresidenti e segretari delle sei Commissioni consiliari permanenti e delle due Commissioni speciali. Un ritardo record di inizio dei lavori sul quale la maggioranza, per voce di Sinibaldo Esposito (Cdl) ha chiesto scusa ai calabresi.

Esposito ha informato anche dell'offerta fatta alla minoranza di una presidenza di una commissione speciale: «Proposta che è stata respinta ma è nostro dovere andare avanti per istituire le Commissioni. Elezione che abbia tutti i crismi del rispetto del regolamento e dell'efficacia.».

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook