Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali in Calabria, anche gli Occhiuto pensano al passo indietro: prove di unità a destra
I RETROSCENA

Regionali in Calabria, anche gli Occhiuto pensano al passo indietro: prove di unità a destra

centrodestra, centrosinistra, forza italia, lega, regionali in calabria, Jole Santelli, Mario Occhiuto, Matteo Salvini, Roberto Occhiuto, silvio berlusconi, Calabria, Politica
Mario e Roberto Occhiuto

Sono ore di grandi riflessioni in casa dei fratelli Mario e Roberto Occhiuto. Come accaduto per il centrosinistra (con il ritiro della candidatura da parte di Mario Oliverio), anche il centrodestra potrebbe avere un unico candidato alla presidenza della Regione Calabria: Jole Santelli.

Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, dopo essere stato di fatto estromesso da Matteo Salvini dalla corsa alla presidenza aveva deciso di correre in solitaria contro la sua vice, scelta al suo posto da Silvio Berlusconi e dagli alleati.

Al fianco di Mario ci sarà anche il fratello minore, Roberto Occhiuto, vicecapogruppo di Forza Italia a Montecitorio, anche lui messo da parte dai leader nazionali del centrodestra, e che nei giorni scorsi aveva ventilato la possibilità di lasciare il partito.

In questo modo gli Occhiuto potrebbero scongiurare di fatto una crisi al Comune di Cosenza, dove la Santelli gode di una buona maggioranza. Dall'altra parte per Mario e Roberto, sul piatto potrebbero esserci garanzie di incarichi nel governo regionale, se dovesse vincere il centrodestra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook