Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coalizioni e candidature in bilico, in Calabria il voto per le regionali slitta a gennaio
ELEZIONI

Coalizioni e candidature in bilico, in Calabria il voto per le regionali slitta a gennaio

di
regionali calabria, Mario Oliverio, Calabria, Politica
Il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio

Coalizioni ancora senza un orizzonte definito e candidature appese alle decisioni dei leader nazionali. In un clima di generale confusione si fa spazio qualche elemento di chiarezza: la Calabria tornerà alle urne nel gennaio 2020.

Ieri - analizza la Gazzetta del Sud in edicola - è scaduto il termine entro cui il governatore Mario Oliverio avrebbe dovuto emanare il decreto di indizione del voto per il 15 dicembre. Teoricamente ci sarebbe ancora la finestra del 22 dicembre - l’atto del presidente della Regione va emanato 45 giorni prima delle elezioni - ma è improbabile che si possano chiamare i calabresi ai seggi appena tre giorni prima di Natale.

Si andrà, dunque, al nuovo anno e la date giuste potrebbero essere quella del 19 o del 26 gennaio, in linea con quanto già deciso in Emilia Romagna. Oliverio, sul punto, è vago ma le sue ultime affermazioni («nei prossimi giorni incontrerò i presidenti delle Corti d'appello e praticamente non potrò andare oltre il 26 gennaio, mi sembra evidente») sembrano una spinta in tale direzione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook