Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Regionali in Calabria, Salvini risponde a Berlusconi: "No a candidati pluriprocessati"

regionali calabria 2019, Mario Occhiuto, Matteo Salvini, silvio berlusconi, Calabria, Politica
Il leader della Lega, Matteo Salvini

«Io chiedo il nuovo a nome di tanti calabresi, candidati non indagati e pluriprocessati, che guardino avanti e che non ci riportino indietro. Che permettano alla Calabria di andare avanti».

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in una diretta Facebook, sul candidato del centrodestra alle prossime elezioni regionali in Calabria, tornando sulla polemica con gli alleati su Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza.

Le parole di Salvini replicano a quanto detto quest'oggi da Silvio Berlusconi a Milano, a margine di un'iniziativa di Forza Italia: «Noi abbiamo sottoposto a due gruppi di avvocati le vicende che riguardano Mario Occhiuto e che vengono dalla giustizia calabrese - aveva detto l'ex premier -. Ci hanno risposto entrambi che sono cose non solo lontane nel tempo, ma anche che assolutamente non danno alcuna preoccupazione».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook