Lunedì, 11 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ELEZIONI

Regionali in Calabria, rebus sulla data del voto: alle urne nel 2020

di
elezioni calabria, elezioni regionali calabria, Marco Siclari, Mario Occhiuto, Mario Oliverio, Mimmo Tallini, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria

Adempimenti amministrativi e calcoli politici potrebbero determinare lo slittamento del voto in Calabria. Quella che fino a poco tempo era soltanto una voce, sta assumendo, con il trascorrere delle settimane, una reale consistenza.

E, dunque, è molto probabile che si torni alle urne per eleggere il nuovo Consiglio regionale non prima della fine di gennaio 2020. In base alle norme in vigore le elezioni regionali si potranno tenere in una finestra temporale di tre mesi e non oltre i 60 giorni successivi la scadenza della legislatura. Da qui il salto a gennaio o, addirittura, alla prima settimana di febbraio.

Intanto nel Pd il capogruppo dem in Consiglio regionale, Sebi Romeo, si dice convinto che la maggioranza del partito sia favorevole alla ricandidatura di Mario Oliverio, mentre in Forza Italia è scontro tra il consigliere regionale Mimmo Tallini e il senatore Marco Siclari sulla discesa in campo di Mario Occhiuto.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook