Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comuni sciolti, da Lamezia il messaggio dei Radicali: "Così la democrazia viene sospesa"
MAFIA

Comuni sciolti, da Lamezia il messaggio dei Radicali: "Così la democrazia viene sospesa"

comuni sciolti lamezia, lamezia, radicali Lamezia, Rita Bernardini, Catanzaro, Calabria, Politica

Nella città alla prese con il terzo commissariamento successivo allo scioglimento per infiltrazioni mafiose, il Partito radicale vuole mandare un messaggio chiaro: non è questo il metodo giusto per riportare legalità e ordine negli enti in cui la criminalità organizzata ha trovato terreno fertile.

"Ci sono Comuni che vengono sciolti per ordine prefettizio - attacca Rita Bernardini, coordinatrice nazionale del partito - e a distanza di anni chi era stato accusato viene prosciolto non confermando le presunte infiltrazioni mafiose. E così la democrazia viene meno perché il sindaco è stato eletto, il commissario prefettizio viene mandato dal governo e rappresenta il governo. Addirittura già Einaudi sosteneva di abolirli i prefetti".

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook