Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, è caccia ai congelatori in Calabria. Il “Pugliese” ne acquisterà tre

Vaccini, è caccia ai congelatori in Calabria. Il “Pugliese” ne acquisterà tre

di

Le Aziende ospedaliere della Calabria centrale si preparano ad affrontare l’ennesima sfida lanciata dal Covid. Stavolta, però, si tratta di una sfida che potrebbe essere decisiva per la sconfitta del nuovo coronavirus, visto che si tratta della conservazione e successiva distribuzione dei vaccini. Proprio nel fine settimana il governo e il commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri, hanno individuato l’hub nazionale all’aeroporto di Pratica di Mare, alle porte di Roma, indicando un sistema di hub e spoke anche a livello regionale.

Già stamane l’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro avvierà la gara per l’acquisto di tre ultra-congelatori da 800 litri ciascuno, come da richiesta del delegato del soggetto attuatore, Antonio Belcastro. Negli stessi termini si sta muovendo l’Azienda ospedaliero-universitaria “Mater Domini”, che ne acquisterà uno da 700 litri. Si tratta di congelatori in grado di garantire lo stoccaggio e conservazione dei vaccini a una temperatura di -80°, quindi più potenti di quelli standard. La richiesta di Belcastro mirava a capire quale fosse la disponibilità nell’area centrale, per questo si è rivolto anche alle strutture ospedaliere di Vibo Valentia e Crotone così come alle altre principali realtà sanitarie calabresi, da Reggio Calabria a Cosenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook