Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Rende messa in ricordo e sull'esempio di Mamma Natuzza nel giorno di Ognissanti
CHIESA

A Rende messa in ricordo e sull'esempio di Mamma Natuzza nel giorno di Ognissanti

di
rende, natuzza evolo, Cosenza, Calabria, Cronaca
Natuzza Evolo

In ricordo e di Mamma Natuzza. La parrocchia Beatissima Vergine di Lourdes ha organizzato per le 18 di domenica, giorno di Ognissanti, una celebrazione eucaristica dedicata alla mistica di Paravati, Serva di Dio, punto di riferimento spirituale, cristiano e umano per milioni di persone sparse in tutto il mondo.

«Miei carissimi fratelli e sorelle in Cristo - ha scritto il parroco don Germano Anastasio ai suoi fedeli - sono a ricordarvi che nel giorno della Solennità di tutti i Santi ricorre l'undicesimo anniversario del ritorno al cielo di Mamma Natuzza». Quindi ha fissato l'appuntamento per la Santa Messa che ovviamente sarà celebrata nel pieno rispetto delle vigenti normative anti-Covid.

Al momento, proprio per il rispetto delle tutele necessarie a garantire la salute di tutti, la chiesa di Roges ha una capienza di 150 posti. «Vi aspetto con gioia. Cristo regni», ha aggiunto don Germano, il quale ricorda che da giovanissimo sacerdote ebbe il dono d'incontrare più volte Mamma Natuzza nella sua umile casa di Paravati, dove ha sempre accolto tutti con affetto e solidarietà, alimentando in ogni occasione la speranza e la fede nella Madonna.

«Da allora nutro nei suoi confronti un affetto molto forte, sia quando era in vita che successivamente in una dimensione spirituale». Anche la parrocchia Beatissima Vergine di Lourdes, come molte altre in diocesi, accoglie da tempo dei cenacoli di preghiera nel nome della Serva di Dio. Li ha denominati “Madonna rifugio delle anime”, sempre nel richiamo a Natuzza Evolo e al suo irrefrenabile amore nei confronti della Mamma di Gesù. Si tratta d'uno dei tanti gruppi di preghiera che si ritrovano sul suo esempio e per la sua testimonianza di Fede.

Nella parrocchia rendese i fedeli si ritrovano ogni mercoledì alle 17:15. Inizialmente è prevista la recita del Santo Rosario, in seguito la celebrazione eucaristica e quindi un momento di catechesi curata dal parroco e dedicata alla spiritualità avvolgente e travolgente di Natuzza Evolo.

Naturalmente la partecipazione è aperta a tutti. Negli ultimi tempi sempre con grande attenzione al rispetto delle disposizioni legate alla tutela della salute alla luce dell'emergenza provocata dal Covid-19.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook