Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caccia, gli ambientalisti calabresi esultano: sospeso il calendario venatorio
TAR

Caccia, gli ambientalisti calabresi esultano: sospeso il calendario venatorio

di

Gli ambientalisti calabresi esultano: il Tar ha sospeso la delibera con cui la Giunta regionale, lo scorso 7 agosto, ha emanato il calendario venatorio per la stagione di caccia 2020/2021.

A fare ricorso al Tribunale amministrativo di Catanzaro erano stati il Wwf e la Lipu (Lega italiana protezione degli uccelli), rappresentati dagli avvocati Angelo Calzone e Fabio Spinelli, le cui osservazioni sono state in parte accolte dai giudici (Giancarlo Pennetti, presidente) che hanno ritenuto «evidente che, nelle more della decisione nel merito del ricorso, vi sia il rischio di un pregiudizio grave e irreparabile agli interessi ambientali».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook