Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, le dichiarazioni ritrattate di Petrini entrano negli atti di Scott Rinascita
IL PROCESSO

Catanzaro, le dichiarazioni ritrattate di Petrini entrano negli atti di Scott Rinascita

di
'ndrangheta, scott rinascita, Giancarlo Pittelli, Marco Petrini, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Marco Petrini

Massoneria deviata e processi aggiustati, i discussi verbali rilasciati dall’ex presidente di sezione della Corte d’Appello di Catanzaro Marco Petrini entrano nella maxi inchiesta Scott Rinascita.

Durante l’udienza di ieri - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - i sostituti procuratori della Dda di Catanzaro Antonio De Bernardo, Annamaria Frustaci e Andrea Mancuso hanno depositato gli atti trasmessi dalla Procura di Salerno relativi alla posizione di Giancarlo Pittelli, il noto penalista ed ex parlamentare in carcere con l’accusa di concorso esterno che ha chiesto e ottenuto di poter accedere al giudizio immediato.

Pittelli quindi non è tra i 452 indagati che affrontano l’udienza preliminare nell’aula bunker del carcere di Rebibbia davanti al gup Claudio Paris. Eppure il suo nome torna a essere centrale nella costruzione dell’accusa. Nei due verbali rilasciati a febbraio Petrini avrebbe raccontato non solo della comune adesione sua e di Pittelli a una loggia coperta ma avrebbe fornito anche un elenco di processi che sarebbero stati in qualche modo “aggiustati”.

Riti segreti effettuati nello studio legale avrebbero fatto da sfondo alla corruzione anche di altri magistrati. Accuse pesantissime, per le quali i difensori di Pittelli hanno già annunciato querela nei confronti di Petrini, e su cui però lo stesso giudice ha passato un clamoroso colpo di spugna. Il 17 aprile scorso infatti Marco Petrini è tornato davanti agli inquirenti della Procura di Salerno, che lo hanno arrestato per corruzione in atti giudiziari nell’ambito dell’inchiesta Genesi, per smentire tutte le accuse mosse nei confronti di magistrati, avvocati e politici che aveva fatto mettere a verbale nei due interrogatori svolti a febbraio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook