Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Reggio Calabria, sono quindici i nuovi casi di Coronavirus: aperitivo diventa focolaio
L'EPIDEMIA

A Reggio Calabria, sono quindici i nuovi casi di Coronavirus: aperitivo diventa focolaio

di

La precedenza ai numeri: il bollettino regionale di ieri conta su Reggio quindici nuovi casi, 9 dei quali sono però riconducibili agli esami conclusi giovedì sera dal Grande ospedale metropolitano. Dei nuovi positivi tre sono operatori sanitari dello stesso Gom, un altro è un paziente e cinque sono collegati all’apericena in un locale del centro trasformatosi in un vero e proprio focolaio; gli ultimi 6 non sono riconducibili a situazioni già note.

Nessuno - si legge sulla Gazzetta del Sud in edicola - versa in condizioni serie, quasi tutti sarebbero asintomatici. E addirittura in tre sono risultati negativi al secondo controllo, necessario per la conferma definitiva di un caso, anche in considerazione della bassa carica virale riscontrata al primo tampone. I soggetti negativi al secondo controllo sono due dipendenti del Gom (uno sarebbe un primario) ed un paziente ricoverato.

A seguito intanto di un’altra dimissione, nell’Unità operativa di Malattie infettive resta ricoverata una sola persona; salgono a quaranta, invece, i pazienti in isolamento domiciliare, mentre i guariti a Reggio dall’inizio della pandemia sono 273.

Nelle ultime ventiquattr’ore il Gom ha sottoposto a screening 353 soggetti. Sono stati completati i test di controllo dei pazienti e del personale ospedaliero, principalmente dei reparti potenzialmente esposti al contagio, i cui esiti dovrebbero essere disponibili entro i prossimi due giorni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook