Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio, la proroga è un rebus: l'Avr non scioglie la riserva sul piano di rientro
FUMATA NERA

Rifiuti a Reggio, la proroga è un rebus: l'Avr non scioglie la riserva sul piano di rientro

di

La riserva ancora non è sciolta. Nell'incontro di ieri tra i vertici del Comune di Reggio e quelli dell'Avr nono sono arrivate le conferme attese.

L'ultima parola, dicono i rappresentanti della società che si occupa del servizio di igiene sul territorio, spetta all'istituto di credito che dovrà pronunciarsi rispetto alla “sostenibilità” del piano di rientro rispetto ai debiti pregressi (pare ammontino a circa 17 milioni di euro) che il Comune ha accumulato con la società. Solo se arriverà il disco verde da parte della banca infatti la società accetterà la proroga di proseguire a garantire il servizio fino alla fine di marzo. Parere che dovrebbe arrivare entro domani.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook