Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta, le mani delle cosche sull'Umbria: decine di arresti e sequestri milionari
POLIZIA

'Ndrangheta, le mani delle cosche sull'Umbria: decine di arresti e sequestri milionari

Le cosche della 'Ndrangheta hanno messo le mani sull'Umbria, infiltrando "in modo significativo" il sistema economico della regione.

E' quanto emerge da un'indagine della polizia durata diversi mesi che ha portato questa mattina gli agenti ad eseguire decine di arresti e sequestri per diversi milioni sia in Calabria che in Umbria.

L'inchiesta dello Sco della polizia con le squadre mobili di Perugia, Catanzaro e Reggio Calabria, coordinate dalle Dda di Catanzaro e Reggio, riguarda diversi presunti appartenenti alle cosche Trapasso, Mannolo e Zofreo di San Leonardo di Cutro e i Commisso di Siderno.

Dagli accertamenti e dalle intercettazioni è emerso che le famiglie di 'ndrangheta non solo continuavano ad operare nei territori storicamente controllati ma erano riuscite ad infiltrare il tessuto economico umbro.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11 al Centro polifunzionale della polizia di Catanzaro alla quale parteciperanno il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e il capo della Direzione centrale anticrimine (Dac) della polizia Francesco Messina.

GLI ARRESTATI

In carcere Sherif Arapi, nato a Durazzo, 29 anni; Giuseppe Benincasa, nato a Cerenzia, 66 anni; Ilirjan Cali, nato a Durres, 42 anni; Mario Cicerone, nato a Rieti 62 anni; Fabrizio Conti nato a Perugia 45 anni; Mario De Bonis nato a Roma 60 anni; Antonio De Franco nato a Cirò Marina 54 anni; Mario Falcone nato a Cutro 65 anni; Luigi Giappichini nato a Perugia 47 anni; Giuseppe Mannolo nato a Crotone 26 anni; Pasquale Nicola Profiti nato a Vibo Valentia 52 anni; Antonio Ribecco nato a Cutro 58 anni; Francesco Ribecco nato a Cutro 53 anni; Natale Ribecco nato a Catanzaro 30 anni; Francesco Procopio nato a Catanzaro 51 anni; Giovanni Rizzuti nato a Petronà 45 anni; Emiliano Regni nato a Perugia 31 anni; Pietro Scerbo nato a San Leonardo di Cutro 72 anni; Francesco Valentini nato a Roma 44 anni; Leonardo Zoffreo nato a Cutro 49 anni; Cosimo Commisso nato a Siderno, 69 anni; Francesco Commisso nato a Locri 36 anni; Antonio Rodà nato a Bianco 65 anni; Giuseppe Minnici nato a Caraffa del Bianco 69 anni. Ai domiciliari: Antonio Costantino nato a Isola Capo Rizzuto 37 anni; Giuseppe Costantino nato a Isola Capo Rizzuto 42 anni; Emanuele Regni nato a Perugia 31 anni

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook