Domenica, 19 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
L'ALLARME

Crotone, mancano i fondi per la bonifica del tenorm: il Castello di Carlo V resta chiuso

di
bonifica tenorm, Castello Carlo V, Castello Crotone, Valentina Galdieri, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Castello di Crotone

La data per la riapertura del Castello di Carlo V, a Crotone, si allontana. Ed è quasi certo, ormai, che non sarà fruibile a per residenti e turisti nemmeno la prossima estate. A lanciare l'allarme è l'assessore alla cultura del Comune Valentina Galdieri.

Secondo quanto riferisce l'assessore i lavori di bonifica dal tenorm rinvenuto nella fortezza, non partiranno a breve. Una situazione che pare difficile da sbloccare, ecco perché dal Comune era partita la proposta di aprire parzialmente il Castello, almeno per quel che riguarda le aree che sono risultate non contaminate. Ma al momento dal Ministero per i beni culturali non è pervenuto alcun parere positivo in tal senso, né tantomeno autorizzazioni.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook