Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Agguato a Pesaro, calabrese ucciso con 20 colpi di pistola

20 colpi di pistola, omicidio 'ndrangheta, omicidio pesaro, Calabria, Cronaca
Gli inquirenti sul luogo del delitto

Agguato nel centro storico di Pesaro contro un 51enne, che sarebbe di origine calabrese, ucciso a colpi di pistola. Almeno 20 bossoli sarebbero stati trovati sul luogo dell’esecuzione avvenuta in via Bovio.

Secondo una prima ricostruzione, come riporta l'Ansa, due killer incappucciati avrebbero atteso la vittima che parcheggiava l’auto in garage, per poi scaricargli addosso i caricatori.

Sul posto i carabinieri allertati dalle chiamate di residenti che hanno sentito la serie di colpi.

I killer avrebbero agito con pistole automatiche calibro nove. La vittima, che secondo indiscrezioni non confermate potrebbe essere un collaboratore di giustizia o un suo parente, era entrata con l’auto nel garage ed è stata raggiunta dalla lunga serie di colpi di pistola mentre era ancora nell’abitacolo della vettura.

Sarebbero una trentina i proiettili esplosi. Gli autori dell’agguato sono poi scappati a piedi lungo le
strette vie del centro storico. Sul posto, per coordinare le indagini, ci sono i pm Fabrizio Giovanni Narbone e Maria Letizia Fucci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook