Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Coronavirus, calabresi fuori città: "Epidemia ha preso alla sprovvista tutti ma l'Italia è unita"

Coronavirus, calabresi fuori città: "Epidemia ha preso alla sprovvista tutti ma l'Italia è unita"

I calabresi fuori città protagonisti di questa nuova videochat sono Valentina Neri, laureata in medicina e chirurgia con specializzazione in malattie infettive ha lavorato dieci anni all’ospedale “Spallanzani” di Roma. Attualmente medico di presidio presso una multinazionale per la quale svolgo anche consulenza infettivologica per il personale viaggiante coniugata con tre figli. "In questo momento gli infettivologi sono in prima linea e questa epidemia ha colto alla sprovvista tutti. Ha trovato però un'Italia e un popolo di medici e infermieri, tutto il personale, pronti e uniti", ha detto Valentina Neri.

Massimo Calabrò ,giornalista professionista, componente dell’ufficio stampa della Regione Lombardia, esperto di informazione istituzionale della Pubblica Amministrazione. Ha ricoperto ruoli professionali significativi in enti pubblici in Calabria e Sicilia. Lunga esperienza in tv e radio regionali, componente eletto di vari organismi di categoria giornalistica. Già direttore di importanti uffici stampa di società sportive professionistiche.

Giuseppe Lucisano, anni 30, sposato e con una bambina di 2 anni. Mi sono laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni all’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Vivo a Seregno in provincia di Monza e Brianza e mi occupo di direzione lavori nella struttura di ingegneria di Rete Ferroviaria Italiana a Verona.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook