Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Diciottenni al voto per la prima volta. "Andremo a votare, è una grande responsabilità" VIDEO

Diciottenni al voto per la prima volta. "Andremo a votare, è una grande responsabilità" VIDEO

Hanno le idee abbastanza chiare e andranno convintamente a votare domenica prossima in occasione delle elezioni politiche 2022. Abbiamo intervistato 11 ragazzi, 11 studenti di Reggio Calabria che per la prima volta si cimenteranno con le urne.

Il corpo elettorale per le prossime elezioni politiche, a seguito dello scioglimento anticipato delle Camere, è composto di 50.869.304 elettori di cui 4.741.790 all’estero in cui sono compresi anche i diciottenni che per la prima volta, dopo la recente modifica dell’art. 58 della Costituzione, potranno votare non solo per la Camera dei Deputati ma anche per eleggere il Senato della Repubblica.

Nicola, Margherita, Angela, Marisol, Mariantonietta (tutti del Liceo Scientifico A. Volta), Gabriele, Giorgia (Convitto Campanella), Vanessa (ITE Piria), Michele, Fabiana e Caterina (quest'ultimi tre dell'I.I.S. Boccioni-Fermi) sono gli studenti di alcune scuole di Reggio Calabria che abbiamo intervistato. Alla domanda se andranno a votare, tutti si dicono convinti di andare ad esercitare quello che considerano oltre che come "un diritto, anche un dovere civico". Tra loro c'è la forte percezione e l'entusiasmo della prima volta che li porta a considerare il loro voto come "decisivo". E nonostante emerga anche dalle loro considerazioni una marcata disaffezione tra i cittadini e la politica, il dibattito sul voto è centrale nei discorsi intrapresi in famiglia e tra amici.

Ecco allora, le sensazioni dei ragazzi calabresi (in questo caso reggini) in vista del voto di domenica prossima.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook