Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica La Commissione parlamentare antimafia a Vibo, Morra: "Questo territorio a lungo dimenticato"

La Commissione parlamentare antimafia a Vibo, Morra: "Questo territorio a lungo dimenticato"

La commissione parlamentare antimafia è oggi a Vibo Valentia per analizzare le problematiche e le criticità del fronte della lotta alla 'ndrangheta. I lavori sono iniziati con l’audizione del procuratore Camillo Falvo che, al suo ingresso in Prefettura, ha evidenziato che porrà all’attenzione della commissione la carenza degli organici, soprattutto per quanto concerne le forze dell’ordine. Inoltre, attenzione anche al completamento del nuovo palazzo di Giustizia di Vibo.

L'organismo parlamentare d'inchiesta sul fenomeno mafioso più volte, in passato, ha fatto tappa in quest'angolo della Calabria.

Il senatore Nicola Morra (presidente) e i componenti del pool parlamentare nel corso dell'audizione sentiranno dopo il procuratore Camillo Falvo, il presidente del Tribunale Antonio Di Matteo, il prefetto Francesco Zito, il questore Raffaele Gargiulo e i vertici delle forze dell'ordine. Le audizioni non riguarderanno il sindaco del capoluogo e altri amministratori. La Commissione antimafia domani sarà pure a Limbadi.

"Dopo le denunce sulle carenze strutturali della Procura di Vibo, siamo riusciti ad assegnare altri due assistenti giudiziari. Si è parlato anche del nuovo Tribunale di Vibo, un'incompiuta inaccettabile. Il procuratore Falvo ci ha confermato che si è aperto un procedimento penale". Lo ha dichiaro Dalila Nesci (M5S).

Anche Wanda Ferro (FdI) insiste sulla necessità dare segnali di vicinanza alla popolazione: "In questo territorio dobbiamo dare segnali a imprenditori e cittadini. Dove c'è criminalità il lavoro viene soffocato".

"È emerso quanto, nel corso del tempo, si sia sottovalutato in passato questo territorio. Si è sempre procrastinato l'invio di risorse umane ed economiche. Adesso la situazione è delicata e l'ascesa del clan Mancuso ne è una testimonianza", ha dichiaro Nicola Morra.

(Nel video il procuratore Falvo, Nicola Morra, Dalila Nesci e Wanda Ferro)

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook