Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

L'ex sottosegretario Soriero nominato Cavaliere di Gran Croce

È stato nominato Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana su richiesta del presidente del consiglio Giuseppe Conte, l’architetto ed ex sottosegretario di Stato ai Trasporti, Giuseppe Carmine Soriero.

Il titolo di Cavaliere di Gran Croce è un’onorificenza cavalleresca di altissimo rango. Dal 1951, ovvero da quando l'Ordine al merito della Repubblica italiana nacque, ogni anno i Ministri possono proporre al Presidente della Repubblica una lista di nomi di cittadini particolarmente meritevoli nel campo dell'economia, delle arti, della filantropia o della carriera militare. Presidente dell’Accademia di Belle Arti, Soriero è un apprezzato studioso di cultura meridionalista e delle politiche di coesione europee e nazionali. La nomina firmata dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gli è stata conferita «in considerazione delle particolari benemerenze» acquisite.

Di Soriero, già deputato, sono note l’esperienza nel settore delle relazioni internazionali e culturali dell’area del Mediterraneo e la produzione di scritti sulle problematiche del Mezzogiorno. Personalità rappresentativa della politica e della intellettualità che guarda ai massimi livelli qualitativi, Soriero si è reso promotore di molteplici iniziative anche, di recente, in relazione al prestigioso incarico al vertice dell’Accademia di Belle Arti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook