Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Video Euro 2020 Cuore italiano a Wembley: anche Lamezia ha il suo inviato speciale

Cuore italiano a Wembley: anche Lamezia ha il suo inviato speciale

L'Italia conquista la finale degli Europei, battendo ai rigori la Spagna, e Lamezia Terme ha il suo evento da incorniciare.
Il momento è il penalty di Bonucci: le telecamere inquadrano il giocatore di spalle e dietro la porta difesa da Unai Simon appare il tricolore con la scritta "Lamezia".

La gioia per i lametini è doppia. A reggere la bandiera è Francesco Dell'Aquila, originario della vicina Pianopoli, che vive a Londra da un paio di lustri dove dirige una pizzeria. Sposato con Maria, ha avuto un passato da calciatore di serie dilettantistiche. La passione per il calcio non l'ha mai dimenticata. E ieri, in quell'interminabile lotteria dei rigori, è come se avesse segnato anche lui. Insieme a Lamezia, naturalmente.

L'abbiamo sentito nell'intervista di Salvatore De Maria

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook