Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca "Buon Natale soprattutto ai bambini". Gli auguri del presidente della Calabria Occhiuto

"Buon Natale soprattutto ai bambini". Gli auguri del presidente della Calabria Occhiuto

"Buon Natale ai bambini soprattutto, ai quali è stata rubata una parte importante della loro vita" ha detto Occhiuto

Scrivania piena di carte e l'ultima riunione con l'Unità di crisi covid per cercare di preparare gli ospedali calabresi a una possibile continua impennata dei contagi. In questo clima il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto ha voluto augurare a tutti buon Natale davanti all'albero della Cittadella, prima di uscire dagli uffici.

"L'anno scorso era tutto chiuso - ha detto Occhiuto - quest'anno combattiamo, ma siamo ancora aperti, lavoriamo per superare questa fase difficile. Buon Natale ai bambini soprattutto, ai quali è stata rubata una parte importante della loro vita, sono qui anche per costruire per loro un futuro che li risarcisca dalle difficoltà che hanno dovuto vivere in questi anni. Buon Natale, buon Natale a tutti!".

Dal suo ufficio al dodicesimo piano della Cittadella regionale di Catanzaro, alla vigilia di Natale, il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto ha così inviato, tramite in un video su Facebook, gli auguri a tutti i calabresi.

"Questo è il campo di battaglia - ha detto il presidente che è anche commissario alla sanità - per ora basta però, adesso andiamo via. Ci siamo occupati dell’unità di crisi sul Covid e degli ultimi adempimenti per fare ripartire gli ospedali in Calabria non solo per il Covid ma per curare i calabresi come devono».

Poi davanti all’albero della cittadella il presidente della Regione Calabria ha aggiunto «approfitto, così, per fare gli auguri ai calabresi per un Natale sereno, più sereno di quello dell’anno scorso. Già lo è un pò perché lo scorso anno era tutto chiuso. Adesso noi combattiamo ma siamo tutti aperti e lavoriamo per superare questa fase difficile. Intanto, buon Natale a tutti, in particolare ai bambini ai quali è stata rubata una parte importante della loro vita. Io sono qui per tentare di costruire anche per loro - ha concluso Occhiuto - un futuro che li risarcisca dalle difficoltà che hanno dovuto vivere in questi anni. Buon Natale a tutti».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook