Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Tg Web Calabria 12-08-21

Tg Web Calabria 12-08-21

INCENDI IN CALABRIA, FALCOMATA': “DRAGHI VENGA A FERRAGOSTO”

Brucia da giorni la Calabria e fatica a uscire dalla morsa dei roghi e dalla conta dei morti. Altri due in 24 ore, solo nelle ultime 12 sono stati un centinaio gli interventi effettuati dai vigili del fuoco. Le «maggiori criticità» si registrano nel Reggino, nel Catanzarese e nel Cosentino. Sono 33 i vigili del Fuoco dell’Emilia Romagna partiti nel tardo pomeriggio di ieri per la Calabria e opereranno nella provincia di Cosenza. A Catanzaro, nella zona di Siano, per tutta la notte i VVF hanno lavorato per arrestare il fronte di fiamma che aveva interessato lo storico museo delle carrozze, riuscendo a limitare i danni e salvare i beni artistici. Stamattina resiste qualche piccolo focolaio tenuto sotto stretta osservazione dai vigili del fuoco e dalle forze dell'ordine che hanno presidiato ininterrottamente l'intera zona. Il sindaco metropolitano di Reggio, Giuseppe Falcomatà, intanto invita il premier Mario Draghi a venire in Calabria a Ferragosto per toccare con mano l'emergenza incendi e verificare lo stato disastroso in cui versa il territorio. Il fronte del fuoco non è ancora sotto controllo, montagne e colline continuano a bruciare. “Da Palazzo Chigi servono provvedimenti straordinari" invoca il sindaco. Nella notte a San Giovanni di Gerace e Grotteria sono state evacuate numerose abitazioni rurali.

SCONTRO AUTO-TIR SULLA 106, MUORE SUL COLPO UN 70ENNE

È di un morto il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla SS 106 nel comune di Camini. A causa dello scontro tra un camion e un'autovettura è morto sul colpo un settantenne che era alla guida di una Fiat 600. Sul posto il personale del 118, ma per l'anziano non c'è stato nulla da fare. L'incidente ha causato diversi rallentamenti al traffico viario. Giunti anche polizia stradale e vigili del fuoco.

REGGIO, VOLO D'EMERGENZA PER SALVARE UNA 28ENNE

Una paziente 28enne ricoverata agli Ospedali riuniti di Reggio Calabria in gravissime condizioni ed in pericolo di vita è stata trasferita con un volo d'emergenza dell'Aeronautica militare. Il Falcon 50 è decollato dalla base militare romana poco dopo le 3 di notte ed è atterrato all’aeroporto di Reggio Calabria. La paziente, seguita e assistita da un’equipe medica specializzata, è stata subito imbarcata sul velivolo per il trasporto d’urgenza. Atterrata all’Aeroporto di Milano Linate intorno alle 5 del mattino, la giovane ha potuto raggiungere in ambulanza l'ospedale Niguarda per ricevere le cure necessarie.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook