Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca TG Web Calabria 18 Marzo 2021

TG Web Calabria 18 Marzo 2021

I principali avvenimenti del giorno in Calabria

PEDOPORNOGRAFIA, POSTALE DI REGGIO SEQUESTRA 8MILA VIDEO

Minori, anche neonati, abusati o vittime di violenza. Scene, immagini brutali contenute in video e foto che giravano online. Ottomila video a carattere pedopornografico e oltre 230 dispositivi informatici (cellulari, tablet, hard disk, pen drive, computer, cloud, account email e profili social associati) sono stati sequestrati. Tre persone arrestate, 119 indagati e oltre 100 perquisizioni. E’ questo il bilancio dell’operazione «Canada 2» con la quale la Polizia postale e delle comunicazioni di Reggio Calabria sotto la direzione della Procura di Catanzaro ha messo fine a un vorticoso scambio, anche via social network, di materiale illecito in cui erano contenute immagini di minori abusati o vittima di violenze, la maggior parte dei quali in tenera età e, in alcuni casi, anche neonati. Gli indagati hanno dai 18 ai 72 anni, «circostanza che - spiegano gli investigatori - unita alla dislocazione in diversi contesti sociali, mette in risalto l’assoluta trasversalità del fenomeno criminale, che ha coinvolto professionisti, studenti, disoccupati, pensionati, impiegati privati e pubblici, compresi militari, un appartenente alle forze di polizia e una guardia particolare giurata».

COSENZA: ARMI, ESPLOSIVO E DROGA DENTRO UNA CASSETTA-ELETTRICA

Un ordigno esplosivo di grosse dimensioni con innesco a miccia pronto all'uso, una mitraglietta Uzi di fabbricazione israeliana dotata di silenziatore e munizionamento, cento proiettili di pistola calibro 9 e mezzo chilo di cocaina, sono stati scoperti nel garage di una delle quattro "torri" di via degli Stadi a Cosenza. Armi, esplosivo e droga erano celati all'interno di una cassetta-elettrica. In azione i carabinieri della compagnia, diretti dal capitano Giuseppe Merola. Il blitz è stato condotto nel quartiere popolare dove in precedenza erano state trovate altre armi. Un dettagliato rapporto informativo è stato trasmesso alla Procura della Repubblica.

DROGA, CORRIERE BLOCCATO A VILLA SAN GIOVANNI

Un corriere della droga è stato arrestato dalla guardia di finanza a Villa San Giovanni. A scoprirlo sono stati i cani antidroga agli imbarchi dei traghetti ferroviari per la Sicilia. La donna, incensurata, era a bordo di un treno proveniente da Roma ed era diretta a Ragusa. Il nervosismo della giovane, mentre le fiamme gialle verificavano la regolarità del suo spostamento, ha insospettito i finanzieri che dopo una perquisizione hanno trovato un kilo e mezzo di hashis suddiviso in 15 panetti, nascosti nella borsa. Lo stupefacente destinato alle piazze di spaccio della Sicilia sud orientale, venduto al dettaglio avrebbe fruttato oltre 10mila euro.

MOBILITA', QUATTRO NUOVI COLLEGAMENTI TRA REGGIO E COSENZA

Quattro nuove corse del trasporto regionale collegheranno, in circa due ore, le città di Cosenza a quella di Reggio Calabria, con una riduzione di circa trenta minuti sugli attuali tempi di percorrenza. I nuovi collegamenti saranno attivi dal 22 marzo, dal lunedì al venerdì e sono stati realizzati da Trenitalia in accordo con la Regione Calabria. Le corse, con fermate nelle stazioni di Castiglione Cosentino, Lamezia Terme, Vibo-Pizzo, Rosarno, Gioia Tauro, Villa San Giovanni e Reggio Calabria Lido, verranno effettuate con i nuovi treni per il trasporto regionale Pop .

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook