Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Medici convenzionati calabresi, protesta alla Regione per il rinnovo del contratto

Medici convenzionati calabresi, protesta alla Regione per il rinnovo del contratto

Chiedono il rinnovo del contratto scaduto nel 2009 i medici convenzionati del Suem 118. Alla Cittadella regionale della Calabria è in corso un sit-in organizzato dal Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria.

Al centro delle rivendicazioni non solo l’aspetto contrattuale, che comporta l’assenza di ferie, malattia e altri diritti previsti per i medici dipendenti ma anche la sospensione dell’indennità aggiuntiva appena decisa dall’Asp di Catanzaro.

Si tratta di un’indennità oraria pari a 5,50 euro lordi per prestazioni aggiuntive (come sensibilizzazione alla donazione degli organi e della cultura dell’emergenza). Sono presenti medici convenzionati provenienti da tutta la regione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook