Sabato, 04 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La marcia di Vibo contro la 'ndrangheta, Morra: "Ottimo segnale, ma non basta"

La marcia di Vibo contro la 'ndrangheta, Morra: "Ottimo segnale, ma non basta"

Una partecipazione di gente robusta a questa iniziativa con la quale, in qualche modo, si è sfidata la 'ndrangheta in 'casa sua'. È un ottimo segnale ma non può bastare". Lo ha detto il senatore Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare antimafia, partecipando alla "Passeggiata della legalità" promossa da Libera a pochi giorni dall'operazione dei carabinieri "Rinascita Scott" coordinata dalla Dda di Catanzaro.

"Bisogna innanzitutto colpirla nella sua parte finanziaria - ha aggiunto Morra - sottrarle le risorse. Quindi, ad esempio, non consumare presso le attività commerciali che sono riconducibili ad esponenti dei clan che, come ha portato alla luce anche l'inchiesta 'Rinascita, sono abilissimi a riciclare il denaro e pertanto, lì dove c'è il sospetto, bisogna verificare, appurare e fare scelte conseguenti. La magistratura non può intervenire in tempo reale, ma le serve giustamente del tempo per cristallizzare le condotte".

"Il cittadino, invece, può farlo perché conosce il territorio in cui abita e può far scelte di legalità. Alle forze politiche lancio un appello vista l'imminenza delle consultazioni elettorali qui in Calabria ma anche in Emilia Romagna ad effettuare, alla presentazione delle liste, gli opportuni controlli escludendo ed isolando quelle figure poco chiare".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook