Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Video Archivio Fotokit dei latitanti travestiti da donna

Fotokit dei latitanti travestiti da donna

Il ricorso al travestimento di boss mafiosi, anche di peso è più diffuso di quanto si pensi ed è un frequente stratagemma per mimetizzarsi e scappare. Lo aveva detto il magistrato Raffaele Cantone, attuale presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, quando era magistrato du Cassazione, in una intervista rilasciata a Klaus Davi, che andrà in onda nella puntata de "Gli Intoccabili", sabato a partire dalle 21 su LaC. Partendo dall'intervista l'emittente ha creato un fotokit di alcuni latitanti, tra cui Matteo Messina Denaro, boss mafioso trapanese, travestiti da donna. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook