Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Foto Televisione Linea Verde fa tappa a Pizzo e dintorni. Il 3 aprile in onda su Rai Uno

Linea Verde fa tappa a Pizzo e dintorni. Il 3 aprile in onda su Rai Uno

Domenica 3 aprile Linea Verde, la popolare trasmissione condotta da Beppe Convertini, farà tappa a Pizzo per poi mettersi in viaggio nell'entroterra del Vibonese. La puntata andrà in onda su Raiuno alle 12.20. A Soriano Calabro, invece, Convertini si confronterà con un glorioso passato che ha visto sorgere uno dei più grandi e potenti conventi domenicani d'Europa, ancora oggi l'immagine di San Domenico in Soriano è meta di pellegrinaggi.

Si scoprirà un'altra restanza che racconta dell'importanza che questi luoghi hanno rivestito nel passato. Le ferriere borboniche di Mongiana, una vera e propria industria di cui sono rimaste poche tracce. Beppe Convertini, brioso conduttore e volto di punta di Raiuno, proprio in questi giorni ha festeggiato le 100 puntate in veste di padrone di casa della storica trasmissione.

Si andrà sulle tracce dei Fenici che per primi portarono la vite di Zibibbo lungo la costa e che oggi è diventato un vino Igp grazie alla passione e all'impegno di Giovanni, un giovane viticoltore che con tenacia ha voluto salvaguardare una tradizione millenaria.

Incontrerà una famiglia dedita alla coltivazione delle fragole, un gruppo di amici che decide di far nascere una start – up di artigianato orafo nel loro piccolo paese di origine che rischia di spopolarsi, Stefano che a San Floro attraverso un crowdfunding riavvia l'ultimo mulino a pietra della Calabria. E ancora un giovane allevatore di capre e un musicista che ha composto la sua opera ispirandosi proprio al suono dei campanacci. Immancabili le specialità di questa terra di Calabria: la ndjua, la fileia e i mostaccioli.

“La Calabria è una terra straordinaria”, ci ha detto il conduttore intervistato durante una pausa dalle registrazioni. “La amo per le sue bellezze artistiche, storiche e paesaggistiche, oltre che per le eccellenze enogastronomiche. Sono stato tantissime volte in Calabria, ho visitato molti luoghi, suggestivi e devo ammettere che sono unici al mondo. A Scilla, ogni volta che ritorno ho sempre un’emozione indescrivibile: è un angolo di paradiso. E poi l’ospitalità e la generosità dei calabresi mi riempie sempre il cuore”.

Da più stagioni al timone di Linea Verde, Convertini ci racconta che “il successo della trasmissione è “nascosto”, semplicemente, nella bellezza della nostra Italia. La scoperta di borghi incantevoli che non sono negli itinerari turistici classici. La storia di grandi donne e uomini che fanno sì che l’agricoltura, l’allevamento e l’artigianato siano apprezzati in tutto il mondo. Ultime ma non ultime, le eccellenze enogastronomiche e le bellezze artistiche, storico-culturali e paesaggistiche del nostro Belpaese”.

Nell’estate 2022 il conduttore di origini pugliesi continuerà a viaggiare con il format “Azzurro. Storie di mare” e andrà alla scoperta di luoghi unici al mondo. Ogni domenica alle 10 a partire dalla prima settimana di luglio Convertini racconterà dei mestieri antichi del mare e di tutte quelle che sono le bellezze del mare della nostra bella Italia. Linea Verde è un programma di Camillo Scoyni e di Giuseppe Bosin, Andrea Caterini, Dario Di Gennaro, Lucia Gramazio, Carola Ortuso, Yari Selvetella, Nicola Sisto, Marco Zampetti

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook