Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Tonno Callipo in trasferta a Milano. Giallorossi in campo ancora con la mascherina? FOTO

Tonno Callipo in trasferta a Milano. Giallorossi in campo ancora con la mascherina? FOTO

Neanche il tempo di metabolizzare la sconfitta interna con Modena che per la Tonno Callipo Volley incombe un nuovo impegno, in un mese di gennaio che si preannuncia colmo di partite. I giallorossi del Presidente Pippo Callipo sono attesi domani, domenica 9 gennaio (ore 15.30, diretta volleyballworld.tv), all’Allianz Cloud per la sfida con la Powervolley Milano tra le cui fila milita l’ex Chinenyeze. Il match è valido per la 4/a giornata del girone di ritorno della Superlega Credem Banca 2021-2022.

Giocatori della Callipo in campo con la mascherina?

Saitta e compagni scenderanno in campo nuovamente giocando con la mascherina? "La prudenza non è mai troppa!" così sui propri canali social la società giallorossa ha condiviso poco fa un post della pagina "Calciatori Brutti". Quest'ultima ha pubblicato un post con una foto risalente al match di giovedì con Modena "meravigliandosi" che gli atleti di Vibo fossero scesi in campo con la mascherina.

Certo, in Italia rappresenta un'assoluta novità ma c'è chi a livello internazionale lo fa anche ad alti livelli.

Dopo quasi un mese senza gare, quella ammirata nel giorno dell’Epifania sul taraflex del PalaMaiata contro Modena è stata una Tonno Callipo in ripresa. Soprattutto irrobustita dall’innesto di Nelli, che ha fatto valere peso e centimetri in attacco, oltre a mettere a segno 17 punti che sicuramente rappresentano un buon viatico per il prosieguo del torneo. Dunque alle porte il quarto turno del girone discendente a Milano per il team calabrese, che dovrà ancora recuperare ben tre partite (Piacenza, Taranto e Trentino). Vibo torna in trasferta dopo oltre trenta giorni: era il 5 dicembre infatti quando perse a Perugia per 3-0. Contro la squadra lombarda di coach Piazza, a centro classifica con 20 punti in 13 gare, bisognerà prestare la massima attenzione: Saitta e compagni sono chiamati a smuovere la graduatoria dopo la lunga sosta forzata a causa delle positività al Covid-19. I progressi vibonesi visti contro i canarini emiliani inducono all’ottimismo. Nonostante bisogna ancora fare i conti con l’assenza di Nishida, i nuovi innesti hanno dato una maggiore quadratura al roster di coach Baldovin. In primis con l’opposto Nelli, ritornato in Italia dopo le ultime due stagioni tra Grecia e Russia. Così come si attende eguale contributo da Fromm, schierato da coach Baldovin in qualche turno di battuta contro la formazione di Giani. Ovviamente servirà tempo per oliare i meccanismi di squadra, poiché i due ultimi arrivati in casa-Callipo solo da metà dicembre si stanno allenando con i nuovi compagni. A ciò si aggiungano le problematiche legate al Covid nel gruppo-squadra, che hanno rallentato il lavoro di assemblaggio in quanto in palestra si è potuto lavorare a singhiozzo,

Dal canto suo Milano contro Vibo sarà alla terza gara in sette giorni, trittico iniziato il 2 gennaio con l’exploit a Taranto e giovedì scorso bis col Piacenza per 3-1, con 19 punti dell’americano Jaeschke. Mancherà il confronto in campo tra i giapponesi Ishikawa e Nishida, ancora infortunato ma sulla via della ripresa e dall’ultima gara tornato in distinta.

DICHIARAZIONI
A presentare la trasferta di Milano c’è la voce del centrale Giovanni Gargiulo, reduce dall’ottima prestazione con Modena, autore di 13 punti e migliore performance in giallorosso. “Con Modena – spiega – siamo riusciti a giocare abbastanza bene nonostante fossimo fermi da più di tre settimane a causa del Covid e con due nuovi giocatori aggregati, Fromm e Nelli, con cui ci siamo allenati poco.  Sulla scorta di questa buona prestazione affrontiamo con lo spirito giusto la trasferta di Milano che sarà molto impegnativa. Dovremo giocare con la stessa filosofia che ci sta accompagnando in tutte le partite: cioè dare il massimo, essere concentrati e provare a portare punti a casa. I punti di forza di Milano sono soprattutto nel collettivo. Basti vedere che giovedì con Piacenza diversi giocatori sono andati in doppia cifra ottenendo una bella vittoria“. Riguardo alla migliore prestazione personale in giallorosso Gargiulo si schermisce: “Cerco di non guardare mai alla prestazione singola anche perché mi hanno insegnato che il singolo emerge quando la squadra gli permette di farlo. Certo è una bella soddisfazione ma avrei preferito fare meno punti e portare qualcosa a casa per smuovere la classifica“.

AVVERSARIO
Esclusa dall’Europa ma con una Challenge Cup in più in bacheca, l’Allianz Milano è riuscita a mantenere buona parte dei protagonisti e ha brillantemente sostituito Kozamernik e Maar con gli innesti di Chinenyeze, ex di Vibo, e Jaeschke. Novità assoluta in regia affidata alla non più promessa Porro, che sta rispettando in pieno le aspettative della vigilia, raccogliendo la pesante eredità di Sbertoli. In diagonale con lui conferma per il francese Patry, al centro per capitan Piano e in banda per il giapponese Ishikawa. E come riserva di lusso l’opposto Romanò, campione europeo con l’Italia.

PRECEDENTI
Le squadre si sono incrociate 12 volte. Si contano 8 vittorie di Milano e 4 di Vibo Valentia. La scorsa stagione sono stati ben quattro gli scontri, con due vittorie per parte. Nel primo e nell’ultimo match gli exploit di Milano, in Coppa Italia ed in Challenge Cup; in campionato invece bis per Vibo impostasi per 3-1 sia all’andata in Lombardia che al ritorno al PalaMaiata. Gara quest’ultima che venne rinviata per casi-Covid tra i meneghini, dal 13 dicembre 2020 al 14 gennaio 2021.

Nella stagione 2019-2020, a causa del Covid, si giocò solo la gara di andata il 4 dicembre 2019 a Milano, che si impose 3-1 (22-25, 25-17, 25-19, 25-18). Questa vittoria era la quinta consecutiva da parte di Milano, che faceva seguito a quelle ottenute nelle stagioni 2018 (milanesi vittoriosi 3-0 in casa e 3-2 in Calabria, in panchina Andrea Giani i lombardi, mentre per Vibo c’era Antonio Valentini). Idem nel 2017 (Milano sempre era allenata da Giani, mentre Vibo da Tubertini, meneghini vincenti 3-1 in casa e 3-0 al PalaValentia). Oltre alla vittoria nel match di andata del torneo in corso a favore dei vibonesi, le altre due affermazioni della Tonno Callipo sono datate entrambe 2016, da quando iniziano appunto i precedenti tra le due contendenti. Allora la Tonno Callipo, allenata coach Kantor fece enplein: si impose il 19 ottobre 2016 nel match di andata a Milano per 3-2 (con ben 29 punti dello schiacciatore ceco Rejlek in forza ai calabresi. Mentre nella gara di ritorno a Vibo vittoria per 3-0 (con parziali 25-23, 25-19, 25-22), con 13 punti di Barreto.

ULTIMA VITTORIA DI MILANO IN SUPERLEGA. Meneghini vittoriosi al Palalido nella stagione 2019-2020 quando, a causa del Covid, si giocò solo la gara di andata. Era il 4 dicembre 2019: Milano vinse 3-1 (22-25, 25-17, 25-19, 25-18), con 20 punti da parte di Petric (mvp) per Milano, contro i 17 realizzati dal brasiliano Abouba per Vibo.

ULTIMA VITTORIA DI VIBO A MILANO IN SUPERLEGA. Risale al 7 ottobre 2020, gara di andata della scorsa stagione. Vibo si impose per 3-1 con parziali 19-25, 25-23, 25-27, 20-25.

EX: Marco Rizzo (Callipo) alla Revivre Milano nel 2014-15.
Barthelemy Chinenyeze (Milano) a Vibo Valentia nel biennio 2019/20-2020/21;
Luka Basic (Vibo) a Milano dal 2018/19 al 2020/21;
Marco Rizzo (Vibo) a Milano nel 2014/15.

A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Yuki Ishikawa – 1 muro vincente ai 100 (Allianz Milano); Christian Fromm – 3 ace ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In carriera: Yuki Ishikawa – 15 punti ai 1600 (Allianz Milano); Giovanni Maria Gargiulo – 10 punti ai 700 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

PROBABILI FORMAZIONI
MILANO: Porro-Patry, Chinenyeze-Piano, Ishikawa-Jaeschke, Pesaresi (L). All. Piazza
VIBO: Saitta-Nelli, Gargiulo-Flavio, Borges-Basic, Rizzo (L). All. Baldovin

ARBITRI: Florian Massimo, Rossi Alessandro (Rusconi Valerio)
Video Check: Ferrara Annarita
Segnapunti: Balconi Cristina

COME VEDERE LA GARA: Diretta streaming su Volleyballworld.tv

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 41, Leo Shoes PerkinElmer Modena 31, Cucine Lube Civitanova 31, Itas Trentino 31, Vero Volley Monza 22, Gas Sales Bluenergy Piacenza 21, Allianz Milano 20, Kioene Padova 17, Top Volley Cisterna 14, Verona Volley 13, Gioiella Prisma Taranto 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Consar RCM Ravenna 2.

1 Incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Gas Sales Bluenergy Piacenza, Allianz Milano, Gioiella Prisma Taranto.
1 Incontro in più: Sir Safety Conad Perugia, Vero Volley Monza.
2 Incontri in meno: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Consar RCM Ravenna.

foto Lega Volley

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook