Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Pallanuoto, l'Arvalia Lamezia battuta nella trasferta di Reggio contro l'Italica Sport

È stata la piscina ‘Parco Caserta’ di Reggio Calabria a far da sfondo a una nuova giornata di competizioni, che ha visto la squadra casalinga Italica Sport scontrarsi con la lametina Arvalia Nuoto Lamezia durante il ‘Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile’. A mettersi per primi alla prova sono stati i due team di categoria Under 13, con la vittoria della formazione casalinga per 8-1, seguiti subito dopo dall’Under 11. Anche in questa seconda partita l’Italica Sport ha incisivamente lasciato il segno, chiosando con un secco 10-4.

Nonostante le due sconfitte, il mister Enzo Mirante, della Arvalia, si è mostrato piuttosto entusiasta per il suo team e per i nuovi risultati raggiunti, segno di una importante crescita che sta giungendo pian piano, con sacrificio e allenamento continuo dei giovani giocatori, a rendere sempre più concreto un lavoro di squadra che mira a regalare grandi soddisfazioni alla società che gestisce la piscina comunale ‘Salvatore Giudice’ di Lamezia Terme.

Notevoli sono state, nel corso del campionato, le performance del giovane portiere Francesco Muraca, che con tenacia ha tentato di difendere dagli attacchi avversari la porta lametina, insieme ai suoi compagni: Domenico Furci, Raffaele Bianchi, Antonino Accorinti, Christian Strangis, Pietro Perri, Kevin Fava, Alessandro Polito, Giuseppe Costanzo, Paolo Runco, Nicolino Cappello, Gaetano Morgesi, Mario De Lorenzo, Antonio Gallo e Battista Bongiovanni.

Non da meno il team Under 11, composto da Vincenzo Gallo, Raffaele Bianchi, Luis Romano Mercuri, Giacinto Falvo, Domenico Furci, Battista Bongiovanni, Kevin Fava e Lorenzo Rettura. Insomma, una sconfitta che non porta con sé rammarico, ma che, al contrario, sembra avere tutte le carte in regola per simboleggiare una rincorsa verso nuovi e importanti risultati.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook