Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Estate 2021, viaggio tra le spiagge più belle di Calabria: Paradiso del Sub Zambrone FOTO | VIDEO

Estate 2021, viaggio tra le spiagge più belle di Calabria: Paradiso del Sub Zambrone
FOTO | VIDEO

di

La spiaggia del Paradiso del Sub a Zambrone nella meravigliosa costa degli Dei in provincia di Vibo Valentia è sicuramente tra i luoghi più suggestivi frequentati dai turisti e dai calabresi. Fino a 20 anni fa era un luogo abbastanza semisconosciuto e frequentato prevalentemente da coloro che soggiornavano nel villaggio denominato proprio "Paradiso del Sub". Chiamata anche spiaggia della Marinella, é ormai divenuto tappa obbligatoria per chi vuole trascorrere una giornata al mare diversa dalle altre in un lembo di terra incantevole a due passi da Tropea.

Siamo andati stamattina in questo incantevole luogo contrassegnato da spiagge bianche, scogliere e da un mare incredibilmente cristallino. Al Paradiso del Sub ne arrivano da ogni dove: turisti (prevalentemente italiani), famiglie calabresi e tanti giovani provenienti dalle altre province calabresi. Ecco come i turisti ed i calabresi stanno trascorrendo l'estate in questo torrido ultimo sabato di luglio.

Dove si trova la spiaggia del Paradiso del Sub

Per raggiungere la spiaggia occorre prendere la statale SS522, la strada costiera che collega Pizzo Calabro a Tropea ed arrivare a Zambrone, località situata tra Briatico e Tropea. La spiaggia si trova in una piccola baia nascosta da pareti rocciose. Per individuarla il punto di riferimento è la stazione ferroviaria di Zambrone, il Paradiso del Sub si trova nelle sue vicinanze.

Come raggiungere il Paradiso del Sub

Per raggiunge la spiaggia bisogna lasciare la macchina nelle vicinanze della stazione ferroviaria. Fino ad un paio di anni fa c'era una disponibilità più ampia di parcheggi gratuiti, mentre ora per poter parcheggiare senza pagare il ticket occorre arrivare la mattina presta. In alternativa, occorre parcheggiare a pagamento nei vari punti dislocati nelle vicinanze.

Fino a qualche tempo fa si arrivava a piedi e si entrava nella stazione e superati i binari del treno si proseguiva verso la campagna ed il sentiero che portava verso la scalinata in legno che porta giù in spiaggia verso destra. Ora invece questa prima parte di percorso non è più praticabile e per arrivare al Paradiso del Sub occorre scendere nel rettilineo sotto la stazione e girare a destra. Da lì si arriva in un punto dove occorre prendere un sentiero con un percorso molto stretto, ma comunque piacevole da percorrere. Una volta terminata questa prima parte si arriva all'inizio della scalinata in legno che porta alla spiaggia. I tempi di percorrenza si aggirano sui dieci minuti immersi nella natura e con i primi angoli della baia che iniziano ad intravedersi. Qui in moltissimi si fermano per scattare le prime foto ed i primi selfie prima di completare la discesa verso la spiaggia. Il consiglio è di munirsi di scarpe comode, scarpe da mare che vi consentiranno poi una volta arrivati giù di attraversare comodamente gli scogli che vi porteranno nell'ampia spiaggia.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook