Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Successo per la festa di San Rocco a San Costantino Calabro - Foto

di

Si sono conclusi con un considerevole e significativo afflusso di pubblico i festeggiamenti in onore di San Rocco a San Costantino Calabro. Per il famoso Santo di Montpellier, molto venerato dalla piccola comunità di questo paesino, ogni anno, la terza domenica di agosto, vengono organizzati importanti festeggiamenti grazie al comitato festa, quest’anno formato prevalentemente da giovani, che insieme al parroco don Francesco Sicari ha progettato con impegno tutti i giorni di festa.

Il programma religioso è iniziato venerdì 9 con la consueta “discesa”, una processione che ha portato la statua del Santo dalla sua chiesa alla chiesa Madre e la successiva messa che ha dato inizio alla novena.

I giorni rilevanti sono stati però il 16, 17 e 18 agosto. Venerdì 16, il giorno della memoria liturgica del santo, alle 18:30 don Francesco ha celebrata la santa messa in Piazza Dante e dopo ha benedetto i cani presenti. Alle 20 la prima serata di festa, interamente dedicata ai bambini, con la nona edizione del “Ballo dei giganti”, il raduno cha reso felici i più piccoli. Sabato alle 20.30 lo spettacolo etno folk del gruppo “Tarantalive” e una tombolata finale con ricchi premi.

Domenica 18 il clou della festa con la messa solenne delle 11:00 alla quale erano presenti le autorità civili e militari del paese e il pomeriggio, alle 17:00, la processione, molto partecipata, della statua di San Rocco per le vie del paese. Al termine della processione i tradizionali incanti popolari e a seguire il tanto atteso e spettacolare ballo del “Cameju i focu”.

La sera alle 22 viale delle Rimembranze ha ospitato più di cinque mila persone in trepidante attesa già dal pomeriggio, del concerto di Federica Carta e Shade, due cantanti amatissimi dai giovani e tra gli artisti più in voga del momento, presenti all’ultimo Festival di Sanremo.

Giovani provenienti da tutta la provincia e non solo, hanno potuto apprezzare un grande show che quest’anno San Costantino ha regalato a tutto il territorio, grazie all’impegno e all’organizzazione perfetta del comitato festa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook