Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Lamezia ha una nuova chiesa: dedicata a San Benedetto, diventerà concattedrale

di

Con la solenne apertura del grande portale, il cardinale Pietro Parolin segretario di Stato Vaticano, ha dato inizio alla dedicazione della nuova chiesa di San Benedetto e del complesso interparrocchiale di San Benedetto a Lamezia.

Alla celebrazione liturgica partecipano i vescovi della Conferenza episcopale calabra unitamente a numerosi sacerdoti convenuti da tutta la regione. Ad affiancare Parolin, il presidente della Cec monsignor Vincenzo Bertolone ed il vescovo di Lamezia, monsignor Luigi Cantafora.

Prima di dare inizio al rito, al cardinale Parolin sono state simbolicamente consegnate le chiavi della nuova chiesa dall’architetto Paolo Portoghesi, progettista della grande opera, insieme all’ingegnere lametino Francesco Stella che ha diretto i lavori del nuovo complesso realizzato dalla ditta Ferraro Spa. A presenziare alla cerimonia liturgica autorità istituzionali e rappresentanti delle forze dell’ordine. Il commissario prefettizio Rosario Fusaro rappresenta l’amministrazione comunale lametina.

La chiesa è gremita fino all’inverosimile. Sono oltre un migliaio i fedeli che stanno partecipando alla dedicazione dell’aula liturgica della chiesa, per cui sarà avviato l’iter di elevazione a concattedrale. Un nuovo edificio di culto che dovrà rappresentare l’unità per la comunità di Lamezia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook