Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Domenico Furgiuele vice capogruppo della Lega alla Camera

Domenico Furgiuele vice capogruppo della Lega alla Camera

Domenico Furgiuele è stato nominato vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. Classe 1983, l’1 gennaio prossimo compirà 40 anni, Furgiuele (nato e cresciuto a Lamezia Terme) si è diplomato all’Istituto Tecnico per Geometri e ha proseguito gli studi a Messina laureandosi in Scienze della Formazione. Vanta una lunga militanza politica e nel 2014 ha aderito alla Lega. Nel 2015 è in prima linea del progetto Noi con Salvini del quale è il coordinatore regionale in Calabria. Nel 2018 viene eletto a Montecitorio nel proporzionale e alle ultime politiche viene riconfermato deputato dopo aver vinto il collegio uninominale Corigliano-Rossano, Crotone.

“Il capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati, on. Riccardo Molinari, mi ha nominato suo vice. Si tratta di un incarico - sottolinea Furgiuele- che mi onora, e che interpreto come un premio alla coerenza e alla militanza, valori in cui ho sempre creduto, che devono a parere mio essere alla base di ogni impegno politico. Perché senza di essi la politica diventa taxi, moda del momento, pochezza. Dedico questo incarico a chi ha sempre creduto in me. Grazie Riccardo Molinari e grazie a Matteo Salvini per avermi scelto. Essere vicecapogruppo con la finalità precipua di valorizzare le iniziative parlamentari a sostegno del Mezzogiorno, mi riempie di orgoglio, ma anche di un rinnovato senso di responsabilità”.

La vera militanza paga: l’On. Domenico Furgiuele nominato vice capogruppo alla Camera del partito - dice il commissario regionale della Lega in Calabria Domenico Saccomanno - Il fondatore e pioniere della Lega in Calabria, quando il partito contava pochissimi consensi, è stato premiato per la sua lunga attività in un sud che non ha sempre visto di buon occhio il “carroccio”. Pur se la svolta voluta da Matteo Salvini lo ha reso un movimento nazionale che guarda con molta attenzione al meridione. E la nomina di Furgiuele dimostra di come il “capitano” abbia una visione ampia e voglia rafforzare la presenza in una Calabria, che ha fatto uno sforzo enorme e che è riuscita a dare un risultato eccezionale. Nel mentre al nord il partito perdeva consensi al sud questi sono aumentati, con la elezione di ben tre parlamentari. Un lavoro di squadra che ha premiato e che ha dimostrato che solo con l’armonia e un gioco di insieme si possono ottenere grandi risultati. Al partito si sono avvicinati personaggi politici di grande spessore, che si ringraziano, e, certamente, con l’attenzione dello stesso, che darà, sicuramente, ulteriori soddisfazioni, inizierà un percorso nuovo nell’interesse principalmente dei calabresi. Intanto, grandi congratulazioni a Domenico per il prestigioso incarico e un augurio che possa continuare a lavorare per il bene della Calabria.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook