Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Lamezia, presentata Unione Popolare. De Magistris: Paese allo sfascio FOTO | VIDEO

Lamezia, presentata Unione Popolare. De Magistris: Paese allo sfascio FOTO | VIDEO

di

“Unione Popolare è un laboratorio politico fondato sui valori della Costituzione; siamo nati prima che scoppiasse la crisi di governo. Con le politiche dietro l’angolo ci siamo detti che non potevamo restare inermi vedendo che la democrazia nel nostro Paese è sotto attacco. Un Paese allo sfascio sul piano economico e ambientale. Noi siamo la vera forza di sinistra che dà voce agli ultimi, a tutte quelle categorie sociali che in Parlamento non sono rappresentate”. Queste le considerazioni di Luigi De Magistris, leader del Movimento di Unione Popolare che stamane a Lamezia ha presentato i candidati al Parlamento per le prossime elezioni del 25 settembre.

“Il nostro progetto – ha ribadito l’ex magistrato – non finisce dopo il voto, abbiamo bisogno di benzina pulita per portarlo avanti. Noi siamo visionari e concreti al contempo; lo abbiamo dimostrato riuscendo a raccogliere 60 mila firme in pochi giorni e con un caldo torrido; formando una lista con persone validissime”. De Magistris non ha risparmiato critiche alla “pseudo coalizione di centrosinistra che fa e disfa alleanze solo per interessi personali e nemmeno di partito. Per colpa di chi ha governato finora – ha detto l’ex sindaco di Napoli – ci hanno mandato in guerra senza dircelo e ora paghiamo le conseguenze economiche di un conflitto, come quello russo-ucraino, a cui noi diciamo ‘no’ perché siamo pacifisti”.

Non sono mancati gli strali contro Conte, leader del Movimento 5 Stelle, “che ha avuto la sua occasione ma l’ha sprecata. Ha governato insieme a Salvini e di comune accordo hanno chiuso i porti ai migranti, commettendo gravi crimini contro l’umanità. E ora – ha commentato – Conte ha il coraggio di presentarsi come uomo di sinistra. Così come il Pd che di sinistra non ha nulla”. L’incontro è stato introdotto dagli interventi dei consiglieri regionali Ferdinando Laghi e Antonio Lo Schiavo, eletti col movimento di De Magistris che ha rimarcato: “Loro rappresentano la vera opposizione alla giunta Occhiuto”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook