Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Regionali, i controlli dell’Antimafia sulle liste: soltanto il centrodestra aderisce

Regionali, i controlli dell’Antimafia sulle liste: soltanto il centrodestra aderisce

di

L’iniziativa può dirsi riuscita a metà. Già, perché alla scadenza dei termini, fissata per ieri sera, soltanto il centrodestra ha inviato alla commissione parlamentare Antimafia, per un controllo preventivo, le proposte di candidature della coalizione (otto le liste inviate, anche se alla fine il numero potrebbe scendere), in modo da consentire la sostituzione di candidati eventualmente ritenuti “impresentabili”.

Attualmente, infatti, gli esiti dei controlli della commissione Antimafia arrivano a ridosso del voto, quando le liste sono già depositate. La novità al nuovo codice di autoregolamentazione sul controllo delle liste elettorali è stata presentata della deputata calabrese di Fratelli d'Italia Wanda Ferro, correlatore il senatore M5S Marco Pellegrini. «La reputazione - sottolinea Roberto Occhiuto, candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra - è uno degli aspetti più importanti per dare un nuovo corso alla Calabria».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook