Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Regionali Calabria, ecco la lotteria dei candidati nel centrosinistra

Regionali Calabria, ecco la lotteria dei candidati nel centrosinistra

di

Come nel gioco dell’oca, si torna al punto di partenza nel centrosinistra calabrese. La soluzione al rebus ancora non s’intravede e la verità è che ancora non c’è un accordo tra Pd e M5S. Da settimane si “frullano” candidati. Uno degli ultimi identikit tracciati è il seguente: donna, proveniente dalla società civile. E preferibilmente imprenditrice. Tutte caratteristiche possedute, per esempio, da Maria Antonietta Ventura, presidente del comitato regionale per l’Unicef della Calabria. Classe ‘68, madre di due figli, impegnata nel mondo produttivo, è su di lei che si sono concentrate le attenzioni nel Pd. Ventura è una delle responsabili di una grande azienda (con centinaia di dipendenti e sede a Paola) operante nel campo dell’armamento ferroviario. Se sia questo il nome giusto per la quadratura del cerchio non è dato saperlo.
Tra i dem, nelle ultime ore, si è affacciata anche un’altra ipotesi: è quella che porta ad Antonino De Masi, imprenditore di Rizziconi da sempre impegnato sul fronte dell’antimafia, che lo scorso anno fu tra i fautori della discesa in campo di Pippo Callipo. Fonti qualificate spiegano che la scelta di puntare su De Masi potrebbe essere letta come un tentativo messo in campo per “svuotare” il bacino elettorale di Luigi de Magistris e portare da questa parte l’elettorato grillino, diffidente sul sostegno a un candidato proveniente dalla nomenclatura dei partiti.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook