Venerdì, 06 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca "L'economia calabra è morta" il necrologio dei commercianti di Nicotera

"L'economia calabra è morta" il necrologio dei commercianti di Nicotera

Le attività commerciali di Nicotera e di Nicotera Marina annunciano la "morte" dell'economia  calabrese. Questa sera, infatti, allo scoccare del coprifuoco, molti negozi hanno deciso di affiggere alle rispettive serrande un necrologio.

"Con profondo dolore, comunichiamo alla cittadinanza Calabra che a causa del DPCM e delle misure economiche imposte dal governo Conte, si sono definitivamente spenti:  Il diritto al lavoro, alla scuola, alla salute nonché - continua il necrologio - la morte DELL'ECONOMIA CALABRA. Ne danno il triste annuncio, i commercianti gli artigiani, i ristoratori, gli imprenditori ed i liberi professionisti. I funerali - conclude il necrologio - in data da destinarsi DPCM permettendo. Nè fiori, nè ristori, nè bonus, ma aiuti concreti".

Questo il messaggio disperato lanciato dai cittadini e dagli operatori commerciali di Nicotera a un Governo, che  dopo anni di tagli e commissariamenti alla sanità regionale, decide di prendersi nuovamente gioco dei  calabresi - evidenziano gli organizzatori -  annunciando la zona rossa e la morte di un'economia già di per sé al collasso.

"Noi lo sappiamo - continuano i commercianti - che la chiusura non è dovuta al numero di casi, ma alla vostra incompetenza nel gestire l'emergenza, ed ancora una volta, saranno i calabresi e gli italiani tutti ad avere la peggio".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook