Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca L’Ente Parco della Sila accoglie due bikers che hanno attraversato la Calabria

L’Ente Parco della Sila accoglie due bikers che hanno attraversato la Calabria

Stamattina presso la sede dell’Ente Parco della Sila il Presidente Francesco Curcio e il Direttore f.f. Domenico Cerminara, hanno accolto, insieme alle guide del parco e William Lo Celso di Destinazione Sila, una coppia di bikers di Becycling, Daniele e Simona, che dallo scorso 21 ottobre stanno attraversando la Calabria percorrendo la Ciclovia dei Parchi partendo dall’Aspromonte.

Un viaggio che li ha immersi nel territorio calabrese facendogli scoprire la ciclovia dei parchi, che si snoda lungo la dorsale montuosa calabra, un percorso che rappresenta il futuro del turismo calabrese e, in particolare, del turismo sostenibile nelle aree protette della nostra regione.

I bikers sono arrivati ieri nel Parco della Sila e stamattina sono stati ospiti dell’Ente Parco; prima di ricominciare il viaggio, i due bikers, il Presidente dell’Ente Francesco Curcio e il Direttore f.f. Domenico Cerminara si sono confrontati sul tema della Ciclovia e sull’importanza che può avere per la Calabria, a tal proposito il Presidente dell’Ente Parco ha sottolineato l’impegno profuso della Regione Calabria nello stimolare attraverso le risorse finanziarie stanziate con l’Avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di interventi per il miglioramento delle condizioni e degli standard di offerte e fruizione turistica della ciclovia dei parchi della Calabria.

I due bikers hanno condiviso la loro esperienza di cicloturisti e di viaggiatori dando spunti e feedback importanti per migliorare i servizi esistenti e per programmarne altri per valorizzare il territorio attraverso le reali esigenze dei fruitori. Daniele e Simona dopo 6 anni trascorsi sulla bici in tutta Europa, sono ritornati lo scorso aprile in Italia e hanno deciso di ricominciare a pedalare nel loro paese, scoprendo ciò che ancora resta di inesplorato.

L’esperienza in Calabria è una prima volta per i due bikers, si aspettavamo luoghi abbandonati e invece sono stai piacevolmente colpiti dalla bellezza, dalla storia e dal patrimonio ambientale. Il viaggio in Calabria li ha emozionati e con questo stato d’animo racconteranno questo percorso della Ciclovia nell’e-book di Bike Italia che uscirà proprio alla fine del loro viaggio in sella alla bici per l’Italia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook