Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca La Fase 2 di Reggio, la città riparte: ma i controlli restano serrati

La Fase 2 di Reggio, la città riparte: ma i controlli restano serrati

"Potete uscire per sgranchirvi non per ricriarvi". Si riparte a metà, oggi, anche a Reggio tra allargamento delle maglie e prescrizioni ancora in atto. Il suo decalogo il sindaco di Reggio Falcomatà l’ha declamato più volte sui social, da stamattina si passa alla prova sul campo.

«Consentire attività sportive e passeggiate non significa per esempio – avverte il sindaco – che possiamo tornare in giro sul Corso il sabato sera come se nulla fosse o passare il tempo sulle panchine del lungomare».

Bar e ristoranti, a scanso di equivoci, restano chiusi sulla base dell’ordinanza del sindaco più restrittiva rispetto a quella della Regione: consentito solo l’asporto, niente tavoli all’aperto.

Ripartono oggi anche i lavori del waterfront, del lungomare e del Parco Lineare Sud mentre, secondo quanto indicato dal Governo, le saracinesche delle attività che esercitano il commercio al dettaglio potranno essere riaperte solo fra due settimane. Serrati i controlli della Polizia Municipale.

Foto di Attilio Morabito. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook