Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Catanzaro, al via Fase 2: riaprono bar, parchi e lungomare

Catanzaro, al via Fase 2: riaprono bar, parchi e lungomare

Con l’avvio della Fase 2, a Catanzaro hanno riaperto i parchi, per camminate e corsa individuali, e il lungomare, dove numerosi cittadini, alcuni dei quali senza mascherine, hanno deciso di recarsi per passeggiare o fare due passi sulla spiaggia.

Aperti, sia nel quartiere Lido che sul corso, pochi bar, quelli che secondo le norme di sicurezza garantiscono la distanza minima e che hanno deciso di approfittare, in questa fase, dell’asporto. Sono stati, pochi, però, i clienti che hanno approfittato di un caffè servito rigorosamente nel bicchierino di carta, così come tutti i generi alimentari.

«Oggi - ha detto il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, su Facebook - è iniziata la fase due. Vuol dire tante cose, ma soprattutto che non possiamo fare quello che facevamo prima che iniziasse l’emergenza sanitaria». Abramo si è rivolto ai cittadini sottolineando come «c'è da essere fieri del rispetto e della serietà con cui avete rispettato le regole. Questo ci ha aiutati a contenere i contagi nella nostra città. Da oggi potete fare qualcosa in più, ma il Coronavirus non è un ricordo. Dobbiamo imparare a conviverci fino a quando non arriverà la terapia in grado di debellarlo. Mascherine, distanziamento sociale, gel igienizzante, sono parole entrate nel nostro vocabolario quotidiano e oggi, al contrario di due mesi fa, sappiamo cosa fare".

"Non ci sono regole diverse o nuove. Quello di cui non si può fare a meno, neanche nella fase due, continua ad essere il nostro senso di responsabilità, che fino ad oggi è stato un nostro punto di forza e di orgoglio. Capisco i vostri disagi - aggiunge il sindaco - e la voglia che avete di riprendere la vostra vita. Purtroppo quello che possiamo fare è sperare che questo accada prima possibile. Per poterlo fare, per, è necessario essere consapevoli che non esistono vie più brevi da poter percorrere per stringere nuovamente la nostra vecchia, nuova vita".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook